Le tartarughe del MuTar ringraziano affettuosamente Fabio, giovane studente romano, che, appena appresa l'arte di creare immagini animate con il LOGO, ha offerto, con molto entusiasmo,  il suo contributo alla costruzione di questo museo virtuale. Successivamente, vista questa sua disponibilit disinteressata, il suo professore, sovrintendente del museo per delega delle tartarughe del Tartapelago, ha pensato di estendere  questo suo lavoro anche nel mondo reale delle scuole utilizzandolo come tesina da presentare al prossimo esame di stato. Il tema scelto e sviluppato da Fabio riguarda quei simpatici piccoli esseri digitali la cui rilevanza spesso sottovalutata ma che, di fatto, svolgono l'importante funzione di veicolare emozioni umane negli ambienti di comunicazione virtuale.